FANDOM


La storia degli Xenon Modifica

Prima dell'arrivo del Capitano Kyle William Brennan nella Comunità dei Pianeti, si conosceva veramente poco della razza Xenon. Non c'era nulla nella storia che riguardasse loro o che potesse dire dove erano o da dove erano originari.

All'inizio sono nate differenti teoria sugli Xenon. Una afferma che erano una razza lucertoloide molto sviluppata che si è evoluta su un caldo pianeta vulcanico. Un'altra teoria afferma che sono i sopravvissuti di una antichissima battaglia combattuta eoni or sono. Gli Split credono che gli Xenon non sono creature viventi e che invece siano sofisticati robot militari. Però, nessuna razza nell'Universo di X aveva le capacità di creare delle macchine così avanzate. Quest'ultima teoria sembrava senza senso fin quando il Capitano Brennan ne dimostrò l'autenticità. Più tardi si scoprì che gli Xenon non erano altro che un esperimento compiuto quasi un millennio prima dell'arrivo di Brennan.

Ciò che si conosce è che la presenza degli Xenon si scoprì attorno all'anno 200 dagli Split che scoprirono i confini di un settore Xenon. Malgrado i tentativi Split di mettersi in contatto per informare gli Xenon del loro imminente attacco, gli Xenon polverizzarono le navi Split a vista. La conseguenza fu che gli Split dichiararono guerra a questa nuova "razza ostile" e alcune navi da guerra Split vennero semplicemente distrutte. Gli Split tentarono di reclutare i Paranid in loro aiuto, ma i Paranid rifiutarono e gli Split non ebbero altra opzioni che terminare la loro guerra. Nessun trattato di pace fu stilato con gli Xenon: semplicemente gli Split non raggiunsero più un settore Xenon e li lasciarono in pace. Da questa data altre razze iniziarono a segnalare avvistamenti di navi che si crede potessero essere Xenon.

Tra il 160 e il 210 numerose navi Argon furono attaccate e distrutte ai confini dei territori Argon, si sospetta da Xenon. Il primo contatto vero e proprio fu confermato nel 214 quando una nave Argon riuscì a sopravvivere ad un attacco inviando un rapporto completo alle autorità.

Nel 225 gli Xenon attaccarono e distrussero completamente numerose stazioni spaziali Argon, uccidendo migliaia di abitanti. Gli Argon non ebbero altra scelta che dichiarare immediatamente guerra. Iniziò così il Conflitto Xenon.

Gli Xenon furono vittoriosi nei primi scontro e gli Argon tentarono di creare un'alleanza con i Paranid. I Paranid procrastinarono la risposta per numerosi anni e finalmente, nel 230, risposero rifiutando l'alleanza e lasciando gli Argon a combattere gli Xenon da soli.

Il Conflitto Xenon fu un costoso e sanguinoso conflitto. In un primo tempo le forze Xenon respinsero gli Argon, distruggendo stazioni e colonie. Tuttavia, attorno all'anno 290 gli Argon iniziarono a usare una nuova tattica di guerra decisamente audace e collezionarono numerose vittorie. Usando le stesse tattiche, gli Argon respinsero gli Xenon lontano dai loro territori. Nel 290 gli Xenon si ritirarono definitivamente nelle profondità dei loro settori, da allora ci furono solamente rari rapporti e avvistamenti.

Gli Xenon oggi Modifica

Al giorno d'oggi tra la Comunità dei Pianeti e gli Xenon non ci sono contatti commerciali. L'unico momento di contatto tra gli Xenon è le altre razze sono le continue battaglia lungo i loro confini.

Gli Xenon sono veramente aggressivi, la loro univa politica è "Se si muove sparagli". Le loro navi sono veloci, ben protette e pesantemente armate e i loro motori hanno un tipico bagliore distintivo blu - elettrico.

Uno speciale dipartimento operativo che agisce sotto copertura dell'Accademia spaziale della Federazione Argon, con base a Sole Nero, sta studiando da anni il fenomeno e sta attualmente catalogando tutti gli avvistamenti di navi Xenon. Fonti non meglio identificate interne al dipartimento sostengono che esiste un piano per un'operazione segreta a vasto raggio all'interno dei Territori Xenon per cercare di raggiungere il loro Settore Principale. La documentazione raccolta fino ad ora ha dell'incredibile, anche se la maggior parte è coperto da segreto militare.

Gli Xenon, se quanto sostengono gli psicologi robotici corrisponde al vero, sembrano accrescere quotidianamente la loro conoscenza di sé in quanto collettività. Se questo sia un bene non è ancora dato di capire, in quanto gli Xenon continuano ad attaccare per primi e non si curano di fare domande dopo.

La razza Xenon Modifica

Dopo l'arrivo di Brennan nella Comunità dei Pianeti divenne evidente la reale natura degli Xenon. Originariamente essi erano la flotta Terraformer, spedita dalla Terra secoli or sono, per rendere i pianeti incontrati adatti alla vita della popolazione umana. All'inizio i Terraformer erano dei semplici "attrezzi" guidati da IA - Intelligenze Artificiali, robot molto intelligenti capaci di risolvere problemi, di auto-riprodursi, ma senza coscienza di sé. Erano semplici utensili.

Il cambiamento avvenne nell'anno della Terra 2115 quando un errore nell'ultimo aggiornamento, dovuto allo scarso livello di ottimizzazione e alla programmazione a buon mercato, che avrebbe dovuto spegnere i Terraformer, introdusse una serie di errori nella flotta Terraformer. L'aggiornamento si diffuse automaticamente tra tutti i Terraformer donando loro una primitiva coscienza di sé - e di evolversi! Solamente questo non sarebbe stato problematico e nemmeno disastroso, ma un secondo errore nell'aggiornamento causò nei Terraformer una confusione interna: iniziarono a confondere le loro simulazioni per la risoluzione dei problemi con la realtà. La conseguenza fu quello che sulla Terra è conosciuto come la Guerra Terraformer che devastò la Terra e numerose colonie umane nello spazio.

Nella Comunità dei Pianeti, i Terraformer emersero lentamente come Xenon, una mortale, invincibile minaccia che si è costruita da sola nello scorrere del tempo, fino a ingaggiare l'intera Comunità in una battaglia finale vinta grazie all'arrivo della persona giusta al momento giusto: il Capitano Kyle Brennan con l'X-Shuttle.

I Terraformer rimanenti, governati da navi-CPU (es.: #efaa, #deff, #cafe,?) si stanno ora ritirando nei settori vicino a Paradiso di Menelaus. I Boron, all'insaputa di tutte le altre specie, presero contatto con una di quete navi-CPU, la CPU #efaa, e bloccarono il processo di errore insegnando alla nave a diventare cosciente.

Anche se le unità #deff e #efaa sono identiche, solamente #efaa è riuscita a diventare cosciente.

Informazioni sulle navi Modifica

Evolutisi dai Terraformer e diventati senzienti, gli Xenon hanno sviluppato i loro vascelli con un unico scopo: migliorarsi. Il loro comando basilare, trovare pianeti e renderli abitabili per i Terrestri, è da sempre al centro dei loro pensieri cibernetici. Tutte le loro scelte solo fatte in modo da poter adempiere a questo scopo.

Disarmati alle origini, pian piano hanno assimilato e migliorato le armi a loro disposizione. Contrariamente a quanto si crede, gli Xenon sono eccellenti nel migliorare ma non hanno mai inventato nulla. Le loro navi, infatti, montano armamenti comuni nell'Universo di X e spesso sono in grado di utilizzare missili così antichi dei quali non si conosce nemmeno il nome.

Informazioni sull'economia Modifica

Sono disponibili soltanto informazioni frammentarie.

L'unica merce utilizzata dagli Xenon è l'energia. Tuttavia, dopo le Guerre Xenon, non si sono più avvistate Centrali Solari nei loro settori. Si pensa in un trasferimento in zone più soleggiate dell'universo non conosciuto.

Alcune esplorazioni recenti hanno evidenziato come le strutture Xenon siano cambiate assumento forme più regolari e compatte. Un nuovo nucleo energetico centrale alimenta queste imponenti installazioni.

Gli Xenon si servono di una produzione di navi esterna all'Universo conosciuto per riparare i vascelli danneggiati e mantenere una flotta costante nei loro settori. I settori contenenti dei Cantieri sembrano essere incaricati di costruire le flotte d'invasione dei settori limitrofi.

Data la loro capacità d'assimilazione della tecnologia, le navi Xenon sono compatibili con tutte le armi attualmente conosciute. Non ci sono però informazioni riguardanti le loro stazioni di produzione.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.